Contattaci

Hai bisogno di un preventivo o vuoi presentarci il tuo progetto?
Inserisci i tuoi dati e verrai contattato a breve!

5 elementi essenziali di una landing page

Progetto Teamwork
Categoria Digital

5 elementi essenziali di una landing page

 

Ti è mai capitato di essere online, su di una pagina web che presenta un prodotto o servizio a cui sei molto interessato, fai per procedere verso l’acquisto, compilare un modulo o richiedere un appuntamento, ma qualcosa ti blocca?

 

Ogni pagina web dovrebbe essere attentamente studiata in ogni dettaglio, ogni parte testuale o immagine ricopre uno ruolo specifico ed ha una funzione ben precisa.

 

Questa funzione è accompagnare l’utente a svolgere l’azione desiderata, che è l’obiettivo.

Spesso sulle pagine web invece incontriamo delle ‘distrazioni’, ovvero degli elementi presenti (o assenti) che non ci permettono di proseguire nel nostro intento.

 

Ecco dunque 5 elementi su cui concentrarsi per ottimizzare la propria landing page!

 

1) Definisci bene lo scopo della tua landing page
 

Sembra scontato, ma è importante capire bene cosa si vuole ottenere dalla creazione di una pagina per poterla costruire intorno a quell’obbiettivo. Chiarisci bene qual’è l’azione che desideri far intaprendere ai tuoi utenti, altrimenti rischi di non ottenere i risultati sperati.

 

2) E’importante che ogni landing page abbia uno scopo soltanto invece che multipli
 

Questo è necessario per ottenere una maggiore efficacia. Cercare di spingere l’utente a compiere più azioni può rivelarsi controproducente, il rischio è di confondere o addirittura instillare dubbi presentando troppe opzioni di scelta. Aiuta i tuoi utenti a scegliere e guidali in maniera chiara.

 

3) Utilizza una grafica e delle immagini pertinenti all’argomento che stai trattando
 

L’impatto visivo è molto importante e avere delle immagini d’effetto può aiutare, ma assicurati che siano coerenti con ciò di cui stai parlando altrimenti è meglio ripensare agli elementi da utilizzare nella tua presentazione.

 

4) Mostra all’utente che si trova nel posto giusto ed ha trovato ciò che stava cercando
 

E’ importante che titolo e descrizione confermino all’utente le sue aspettive ed espongano informazioni precise sull’argomento.
Inserisci una call to action (o ‘spinta all’azione’) ben visibile e definita, e spiega all’utente come procedere.

 

5 elementi essenziali di una landing page

 

Questa call to action dovrà risaltare ed essere ben evidente nella schermata principale, altrimenti l’utente rischia di perdersi mentre si chiede cosa deve fare.
Puoi ripetere la stessa call to action in diversi punti della pagina se necessario, ma dovrà trattarsi della medesima azione.

Una prova che puoi fare è il famoso ‘test dei 5 secondi’. Mostra la pagina a qualcuno che non ne sa nulla a riguardo, se entro 5 secondi non capisce di cosa si tratta, è bene continuare a lavorarci su.

 

5) Crea valore per i tuoi utenti
 

Effettua le dovute ricerche, calati nei loro panni e presenta loro la soluzione che cercano.
Sottolinea i benefici che otterranno nell’accettare la tua offerta senza essere autoreferenziale, se hai a disposizione delle recensioni autentiche, condividile.
Al giorno d’oggi il mercato è molto competitivo in ogni settore, assicurati di spiegare bene perché dovrebbero scegliere di proseguire con te piuttosto che altrove.

 

Questi sono alcuni degli elementi che è necessario analizzare bene per creare una landing page di successo e su cui soffermarsi a riflettere. La prossima volta che tu stesso stai per effettuare un acquisto, soffermati ad osservarli sulle pagine che visiti e nota le tue reazioni, sarà molto utile per scoprire ulteriori elementi da non sottovalutare!

 

Per consulenze più appronfondite, scrivici a info@officineimmaginazione.com oppure passa a a trovarci nella nostra web agency di Pocapaglia, tra Alba e Bra.