Contattaci

Hai bisogno di un preventivo o vuoi presentarci il tuo progetto?
Inserisci i tuoi dati e verrai contattato a breve!

Ma il digital marketing va in vacanza?

Progetto Teamwork
Categoria Marketing

Ma il digital marketing va in vacanza?

 

In un lontano passato agosto era un mese di ferie per (quasi) tutti, a meno che non si fosse coinvolti in un business che aveva a che fare con il turismo o con il food & beverage.

Con l'avvento di Internet e dei social media le cose sono cambiate.

Le persone ora hanno continuo accesso ai nostri siti web, e-commerce, pagine social.. ed hanno la possibilità di comunicare con noi in qualsiasi momento.

Ma qual'è la giusta strategia aziendale da adottare su tutti gli strumenti digital, durante le vacanze?

 

Ecco i nostri consigli!

 

Social e blog

La prima regola fondamentale è pianificare in anticipo i contenuti, in modo da offrire argomenti interessanti anche durante la nostra assenza.

Se abbiamo un'attività con una sede di riferimento che rimarrà chiusa, è bene scriverlo sia sul proprio sito web che in post dedicato a tale proposito.

Sarebbe meglio avere qualcuno a disposizione che possa continuare ad interagire un minimo con gli utenti sui social, ma se ciò non fosse possibile è bene preoccuparsi di farlo al proprio ritorno, con cura.
Se invece utilizzate i social come uno dei principali canali per la vostra attività, anche le vacanze possono fornire degli ottimi spunti per i contenuti!

 

Newsletter

Se sono settimanali, possiamo programmare le nostre newsletter come da planning, ma evitando i principali giorni di festa.

 

eCommerce

Se si ha intenzione di far partire delle promozioni sul nostro eCommerce, anche qui è bene evitare i principali giorni di festa.

 

Campagne social

Possiamo programmare in anticipo le nostre campagne social e lasciarle attive durante la nostra assenza, anche se molto dipende dalla tipologia di campagna.

 
Campagne Adwords

Dobbiamo controllare che tutte le impostazioni siano corrette, specialmente a livello di budget, o rischiamo brutte sorprese!

 

Email

È importante impostare un messaggio automatico che avvisi della nostra assenza qualora ci venga inviata della posta elettronica, e se possibile inserire nel messaggio una persona di riferimento da contattare in caso di emergenza.

 

 

Tenendo presenti tutti questi accorgimenti, possiamo rilassarci e preoccuparci solo di fare una vacanza, ricaricare le pile ed essere pronti a ripartire a settembre.

 

Buone Vacanze a Tutti dal Team di #OfficineImmaginazione!

 

Ma il digital marketing va in vacanza?